Simone Civale, Arte Antica e Idee innovative

blog 2 rencontres site rencontre miss34 football dating websites internet site rencontre 42 mann sucht frau bayern http://www.canmarkindustries.com/mimido/1533 rencontres meetic content femme cherche tunisien Simone Civale e l’Arte Musiva. Un approccio ad uno stile tanto antico quanto affascinante quello del mosaico. Sarebbe facile e qualunquista definirlo “bravo”. Per me è più indicato chiamarlo “Innovatore”. Più che descrivere l’artista in sè mi piacerebbe parlare della bella chiacchierata avuta con Simone:

ragazzo umile, impegnato nel sociale, che ha avuto la forza di immergersi in una passione che richiede pazienza, tanta, e conoscenza dell’arte e della cultura nella sua interezza. Dimostra una sensibilità che và oltre la scelta del gusto e delle le tecniche da applicare alle suo opere. Simone si sofferma e punta molto sugli aspetti sociali e sul messaggio che l’arte nostrana deve saper lanciare. Simone non è il classico artista che gongola per le sue creazioni. Simone preme affinchè il marchio “Minori” e “Costa d’Amalfi” venga esportato anche grazie alla conoscenza degli artisti che popolano il nostro territorio, come ad esempio alcuni talentuosi "presepisti" Paolino e Mennella.

L’arte è si il mezzo con cui si esprime, ma che può essere trasformato in un’arma comunicativa per far conoscere le bellezze che possiamo offrire oltre quelle che già la natura ci ha concesso. Simone non crea soltanto, ma collabora con gli altri artisti per il bene del paese e della comunità. Per lui ciò che il nostro talento riesce a tirar fuori è soprattutto un manifesto di ciò che siamo e ciò che possiamo diventare.
E non si ferma  a questo. molto interessante è stata l’esposizione dei materiali utilizzati come ad esempio il “Riciclo” delle mattonelle di ceramiche che chiunque tiene inutilizzate in soffitta. Invece di ricorrere a materiali dispendiosi da acquistare, Civale ci dimostra come con pochi e ben lavorati materiali riciclati possa venir fuori un capolavoro. recuperare la bellezza da materiali di scarto: Quale miglior tipo di riciclo?
Ed è proprio su questo aspetto che Simone mi fa aprire gli occhi. Una “mattonella” che da materiale edilizio assume poi tante nuove nomenclature come “scarto edilizio”, “materiale di scarto”, “rifiuto” e tanti altri esempi a seconda della condizione di quella che è resta una “mattonella”.

Vi invito non solo a visitare la mostra, che si tiene in C.so Vittorio Emanuele 16 a Minori, ma anche ad intrattenervi con Simone Civale, per avere ben chiara l’ottica in cui l’artista entra. Non un semplice soffermarsi ad ammirare un’opera, ma guardare oltre e rendere l’arte non solo una contemplazione bensì una Promozione.

Ancora Complimenti a lui ed al suo Lavoro.

Davide Sammarco
(critico d'arte improvvisato)

comments
Simone Civale   Arte Musiva   Area Talenti