Vai Su

Lettera a Diavolella.it

source link Riceviamo e Pubblichiamo (con molto piacere)

http://www.laderaranchdentistry.com/bistrota/6034 Cammino per strada, mi guardo intorno, e vedo il mio paese divorato dalle fameliche fiere che hanno mosso i fili della politica interna.... se politica si può definire.

site de rencontre hollandais  

Ho sempre creduto nella politica arcaica, quella in cui l'impegno politico fosse l'espressione massima della virtù umana; quella in cui la parola data valesse più di qualsiasi foglio scritto... Combattere per la causa comune, costruire salde fondamenta su cui il piccolo nucleo cittadino potesse crescere ed espandersi. Ma quello che c'è intorno è solo degrado, cadaveri disegnati con i gessetti lungo il Corso Vittorio Emanuele , e passanti incuranti che li scavalcano e fingono di non sentire il cattivo olezzo che proviene da essi.Questo è diventato il mio paese, terra di nessuno da novembre a marzo, ipercontrollata e vigilata da aprile ad ottobre. Dove la facciata si ristruttura e l'interno viene camuffato con dei fiori, dove si paga il posto per residenti ma posti per tutti non ce ne sono, dove non si può giocare più a bocce e non si può andare in bici o giocare a palla; dove alle 8 di sera i lidi vengono chiusi lasciando un lungomare spoglio e deserto con la scusante della crisi e del poco movimento; dove l'unica occasione di aggregazione è diventata la festa patronale anche se sta scemando anch'essa gradualmente.
Ci ritroveremo tra 10 anni a chiederci perchè sia andata a finire così,
oppure a fare le valigie perchè la nostra cittadina è morta.
http://diebrueder.ch/piskodral/6703 Cosa non va del nostro paese gridiamolo a tutti in modo che essi possano sentire le nostre lamentele, polemizziamo in maniera costruttiva!!!
La polemica è un arma fantastica, raccogliamo firme, creamo disobbedienza, riprendiamoci quello che ci spetta di diritto!!! Una terra su cui far germogliare le latenti speranze di futuro. Scrolliamoci di dosso il gesso, alziamoci da terra e esponiamo quello che abbiamo da dire.
Diavolella serve a questo, è la voce di chi non parla più perchè è stanco, è il chiodo nella scarpa del "padrone"...

http://fcl-feytiat.fr/?sdrer=google-rencontre-femme-france&fd9=4a Diavolella siamo noi, la costiera siamo noi... ed è ora di riprendercela!!!!!

ligar para celular oi gratis Giusy Crivelli

Scrivi anche tual Direttore al'indirizzo follow site Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

comments