Vai Su

Noi, Cattivi Contadini della nostra terra

In questo clima di estrema e persistente "autocritica costruttiva" non potevo che tuffarmici.

Scrivo per que hacer en madrid para conocer gente Diavolella affinché il mio messaggio arrivi agli utenti della morta Minori e della Costa d'Amalfi.
https://restaurantmartinwishart.co.uk/atom/4362 Partirei con un'amminizione (eufemismo) ai giovani della Costa, che seppur esprimendo le loro critiche, inevitabili, alla Costa, non muovono un dito per cambiarla. Nostalgie di tempi mai vissuti, di rechtsanwalt partnervermittlung racconti dei nostri "vecchi" che non portano frutti, allorché alimentano solo finte illusioni che qualcosa cambierà, ma non dobbiamo sperare che questo succederà perché http://racingcitychorus.org/filmo/4432 siamo un'isola felice, questo è vero, ma morta dentro oserei dire; un albero con una chioma verdeggiante ma secca dentro, una pianta che non porta frutti al contadino ma solo al latifondista. tu te rencontres E noi da cattivi contadini ci rifiutiamo di coltivare nascondendoci dietro inutili scuse.

Questo monito spero invogli i "contadini" della costa a farsi che il giardino della costiera torni allo splendore dei vecchi tempi.

Cordialmente

dating a guy who's shorter than you Andrea Fortezza