Vai Su

Una Battaglia Vinta, Un'Occasione Persa

Eccola l’occasione che da un anno a questa parte aspettava L’amministrazione comunale. L’autogol, il boomerang che, partito 3 anni fa, e ritornato in pieno volto ai consiglieri Proto e Mormile. L’occasione di sferrare il più facile dei “J’accuse”, quella irrefrenabile voglia di gridare al mondo chi sono i buoni e chi i cattivi. L’occasione però di stare in silenzio ed evitare facili trionfalismi non è stata colta. Una scelta che non fa altro che sottolineare l’arroganza e la paura al tempo stesso di chi non interrompe la propria campagna elettorale in nessuna occasione, come se non fosse mai finita. Come se gli elettori, i cittadini, fossero dei capelli, che lentamente e in maniera impercettibile si perdono senza poter essere mai più recuperati.

Leggi tutto...

Salotto riciclato ('A pedan e Mammeta)

Sono ormai alcuni mesi che a Minori si sta effettuando un certo restyling. Questo Restyilng ha un nome, Minori Art Space. Un progetto “sperimentale”, volto ad abbellire le vie della cittadina costiera con degli oggetti rivisitati e “riciclati” che riprendono vita per diventare oggetti di decorazione.

Leggi tutto...

I Sentieri Dell'Inciampo

Continuiamo il nostro "Tour Virtuale", iniziato dal campo “Leo Lieto”, attraverso i meandri e i dissesti, estetici e non, del nostro piccolo gioiellino chiamato Minori. E non dobbiamo neanche spostarci di tanto, visto che è il turno di dare una controllata al centro nevralgico, al cuore di ogni qualsivoglia manifestazione di “minoresità”: Il Lungomare California.

Leggi tutto...

Risorgere, Senza Paura

Mi capita spesso, e devo dire con molto piacere, che dopo la pubblicazione di qualche mio scritto le persone mi si avvicinino per farmi i complimenti, per indurmi a continuare e, sostanzialmente, condividere le mie ragioni. Ovvio che apprezzi tantissimo, sia per la speranza di aver colto il segno sia anche per narcisismo e non ultimo di sentire quell’avvolgente sensazione di avere ragione. Non che manchino le critiche, ci mancherebbe altro.

Leggi tutto...

La "Cartolina" che ci meritiamo

Eccola la "Cartolina" che più si addice a Minori. La prima cosa che si vede del paese dopo il Mare è il Campetto, il biglietto da visita. Quello che si cela dietro questa struttura va ben oltre le disgrazie in cui versa e delle condizioni pietose visibili esteriormente. Quel che rappresenta il Campo "Leo Lieto" è la dimostrazione di come si opera davvero in questo paese. Uno specchio della nostra amministrazione e del nostro senso civico. Si, perchè le colpe sono da dividere e ce ne sono davvero tante. 

Leggi tutto...