Vai Su

Sei di Minori? Se... Intervista a Mena Esposito

Nata come una pagina Facebook nell'impeto di uno dei tanti tormentoni del Social più popolato del mondo, "Sei di Minori se..." si è pian piano ritagliato uno spazio e una importanza che va ben oltre il gioco e la curiosità del momento, dimostrando di aver colto il segno e creando un bacino di utenti che si avvicina ai 1500 (quasi come l'elettorato locale).

Leggi tutto...

Carlo M. del Pizzo: Veterinaria, psicologia e bioetica

Una bella e apporfondita riflessione del Dott. Carlo Maria Del Pizzo, Veterinario di Minori, sulle implicazioni tutt'altro che superficiali che si creano tra veterinaria, psicologia e bioetica. Un argomento che colpisce al cuore la coscienza dell'uomo attraverso il comportamento verso i propri compagni domestici.

Leggi tutto...

Impara l'arte e mettila da parte (!?)

Da sempre i vecchi detti raramente falliscono e quando lo fanno e solo perchè sono usati nella situazione sbagliata! In un'Italia,culla di un impero che ha conquistato il mondo prima che la bomba atomica fosse inventata, il detto "impara l'arte e mettila da parte" è diventato un imperativo categorico.

Leggi tutto...

OMOLOGAZIONE DI MUSICA E TESTO

Facendo zapping in tv ho potuto apprendere quanto sia in sfacelo la società umana. Esiste un tipo di chirurgia estetica, molto in voga nei paesi latini ed orientali, che si chiama chirurgia deetnicizzante,

Leggi tutto...

Birra alle Castagne, Prima Artigianale Made in Tramonti


E' stata presentata ieri sera alla "Trattoria S. Francisco" la prima Birra Artigianale alle Castagne, "TraMonti".
Il Promotore dell'iniziativa, Francesco Maiorano, insieme con Pamela Viggiano e Enzo Palladino hanno lanciato una nuova sfida per rilanciare il marchio Made in Tamonti, atto a rilanciare la qualità e le risorse del nostro ricco territorio.
Un'investimento coraggioso, in un clima in cui le difficoltà ad emergere per le piccole imprese non sono di certo poche. Il rilancio della microeconomia, che sta alla base della ripartenza per la rinascita commerciale passa anche da queste idee intraprendenti. Un progetto che punta a crescere e trovare uno spazio nel grande mercato delle Birre Artigianali Italiane, uno dei pochi trend in maggiore crescita a livello nazionale. Il Made in Italy è una marchio da valorizzare, ed in questo caso "il Made in Tramonti" offre al nostro comprensorio la possibilità di mostrare quanto di buono possiamo offrire e di non essere imprenditori di "Serie B".
Un esempio da seguire par tutti coloro che hanno tante buone idee ma non il coraggio di metterle in atto. Le difficoltà ci sono, ma a piccoli passi tutto è possibile.

Il Prodotto in sè risulta essere di ottima qualità: arricchito utilizzando le Castagne tramontine, la Birra si presenta di colore ambrato scuro, al palato risulta essere corposo e deciso dal restrogusto amarognolo ma sostanzialmente molto gradevole ed equilibrato. La gradazione di 6,5 infine rende questa bevanda facilmente bevibile anche da sola, ma noi vi consigliamo di accostarla a piatti tipici della tradizione, in particolare alle carni di Cinghiale e selvaggina e ai formaggi stagionati. Gli amanti della birra artigianale ne resteranno piacevolmente colpiti. 

La serata inaugurale ha visto una discreta partecipazione, un clima piacevole, grazie anche alla presenza di Zero-89 e Axael della Family SOUTH FLOW CREW, che a suon di versi hanno acompagnato la degustazione degli invitati.

Un ottimo mix di idee, giovani, cultori e non dei prodotti tipici che cercano di sganciarsi dai clichè e propongono nuove alternative si in fatto commerciale sia a livello artistico. 

Il Rilancio del nostro territorio passa anche da qui.

Davide Sammarco

 

 


P.S.: "Presente inoltre come ospite d'onore il famoso Antonio Basso, grande amico di Franco Maiorano e padrino della serata".